Scelta del newsgroup: un esempio pratico

Cara Emily, potresti fare un esempio?

Certamente. Diciamo per esempio che qualcuno voglia far sapere agli altri frequentatori della Rete che Gretzky è passato dagli Oilers ai Kings. Dato che stiamo parlando di un giocatore di hockey, a tutta prima potrebbe sembrare sufficiente inviare l'articolo al gruppo rec.sport.hockey. ERRORE. Potrebbero essere interessate molte altre persone, dato che si tratta di un grande evento!

Tanto per cominciare questa è una notizia, una "news" che non può mancare nei vari gruppi della gerarchia *.news. Gli amministratori di news o coloro che condividono il sistema con un amministratore devono fare riferimento al gruppo news.admin, gli altri a news.misc.

Dato il nome, è probabile che gli Oilers si interessino di geologia, quindi bisogna coinvolgere il gruppo sci.geo.fluids. Gretzky è una stella dell'hockey, quindi bisogna inviare la notizia ai gruppi sci.astro e sci.space che si occupano di stelle. Non bisogna dimenticare di contattare il gruppo comp.dcom.telecom perché Gretzky è nato nella città che è stata luogo natale del telefono. Egli inoltre è canadese, quindi bisogna inviare la notizia al gruppo soc.culture.Ontario.southwestern. Tale gruppo però non esiste, quindi è necessario fare un cross-posting al gruppo news.groups suggerendone la creazione.

Inevitabilmente, essendo stato inviato a gruppi così diversi fra loro, l'articolo è piuttosto bizzarro, quindi sarà bene inviarlo anche a talk.bizarre. Non sarà poi una cattiva idea spedirlo anche al gruppo comp.std.mumps (luna di traverso), dal momento che non viene utilizzato molto e un gruppo della gerarchia "comp" contribuirà a diffondere la notizia.

Probabilmente ti divertirai molto di più se invierai l'articolo a ogni gruppo separatamente evitando di spedirlo una sola volta e inserendo nell'intestazione (header) la lista completa dei newsgroup che vuoi raggiungere. Alcuni newsreader mostrano una sola volta gli articoli inviati simultaneamente a più gruppi: è una cosa intollerabile che bisogna impedire.

indietro
in quarta elementare
in quarta elementare